Vai al contenuto principale

In questo articolo vi forniremo una breve guida di viaggio alla famosa città di La Valletta, con un elenco di suggerimenti sui luoghi da visitare durante la permanenza sulle isole maltesi. Prima, però, vi forniremo alcuni dettagli sulle isole maltesi.

Malta è costituita da un insieme di isole situate nel Mar Mediterraneo centrale. Sebbene la maggior parte delle persone veda Malta come una popolare destinazione di vacanza "sole e mare", sempre più viaggiatori da tutto il mondo stanno scoprendo la ricca storia e cultura del Paese. Tra le numerose attrazioni di Malta, La Valletta è un gioiello particolare. Sarà anche la capitale più piccola d'Europa, ma il suo fascino non manca e ha molto da offrire, per cui sarà al centro di questo articolo... 

Porta della Vittoria, La Valletta, Malta

La Porta della Vittoria è una porta cittadina intitolata alla Regina Vittoria a La Valletta, Malta. Fu costruita dagli inglesi nel 1885 e sostituì la vecchia "Porta del Monte" (dal nome di uno dei Gran Maestri). La sostituzione avvenne a causa del fatto che Marina street era una delle strade più trafficate dell'epoca e c'era sempre più bisogno di una porta più grande. 

Anche se non è la porta principale della città questa non è la porta principale della città, ma è la porta principale del Grand Harbour e ha dato un tocco di classe all'area. Vale sicuramente la pena di visitarla.

Museo Nazionale della Guerra

Per gli appassionati di storia, il National War Museum è uno dei luoghi di maggiore interesse e uno dei musei più popolari di Malta. Si tratta di un museo della guerra da non perdere, in quanto rappresenta l'importante ruolo militare di Malta sotto il dominio britannico e il ruolo cruciale svolto da Malta durante entrambe le guerre mondiali. 

Ospita ospita una superba collezione di manufatti risalenti alla preistoria. Tra i manufatti più importanti del museo, si possono trovare le armature militari del premio al valore di Malta, la Croce di Giorgio, l'Ordine di San Giovanni e dei Turchi Ottomani, ecc.

Concattedrale di San Giovanni, La Valletta, Malta

Un soggiorno a Maltanon è sicuramente completo senza una visita alla St John's Co-Cathedral Malta. Commissionata nel 1572, è una concattedrale cattolica romana dedicata a San Giovanni Battista ed è considerata uno dei migliori esempi di architettura barocca in Europa.

È importante non lasciarsi ingannare dalla semplicità dell'esterno. La Cattedrale di San Giovanni ha molto da offrire. La cattedrale è composta da nove cappelle eloquentemente decorate su entrambi i lati; otto sono state costruite per ciascuna delle lingue dei Cavalieri di San Giovanni, mentre la nona è dedicata alla patrona di tutti i cavalieri - Nostra Signora di Philermos.

La concattedrale ospita anche una serie di impressionanti affreschi barocchi, splendide statue, pavimenti in marmo ornati e soffitti a volta splendidamente dipinti dal noto artista barocco italiano Mattia Preti. È interessante notare che il pavimento è anche ricoperto di monumenti commemorativi per i cavalieri defunti con intarsi colorati. Oltre a questo, l'oratorio della Concattedrale ospita anche uno dei dipinti più riconosciuti a livello internazionale: "La decapitazione di San Giovanni Battista" di Caravaggio. Questo dipinto è eccezionale perché è l'unico che contiene la sua firma. 

Resta con noi

Senza dubbio, dovreste visitare la città di La Valletta. Potete anche prenotare una camera presso il Palazzo Jean Parisot Boutique Hotel per essere al centro di questa vivace città. L'hotel è stato fortemente ispirato da La Vallette, il grande maestro da cui la città prende il nome. Venite nel nostro splendido hotel boutique per approfittare della nostra ampia gamma di servizi. Prenotate una suite e godetevi la colazione sulla terrazza sul tetto del Palazzo, ammirando l'impareggiabile vista sul Grand Harbour, su Forte Sant'Angelo e sulle tre città storiche.