Vai al contenuto principale

La Valletta è la capitale di Malta ed è una delle capitali più piccole d'Europa, nonché una delle più giovani, essendo stata fondata poco più di 450 anni fa. Fu costruita dall'Ordine di San Giovanni su una penisola tra due porti naturali (Grand Harbour e Marsamxett Harbour) e prese il nome dal Gran Maestro dell'epoca, Jean de La Vallette. 

La storia

I Cavalieri scelsero strategicamente La Valletta per la sua posizione altamente difendibile. La usarono quindi per fortificare Malta come roccaforte del cattolicesimo romano. Detto questo, La Valletta ha radici molto forti nella lunga e complessa storia di Malta. È interessante notare che, a differenza della maggior parte delle città di Malta che hanno subito un antico processo evolutivo e sono cambiate nel corso dei secoli, La Valletta è stata una delle prime città europee a essere costruita su un sito completamente nuovo. In effetti, quando si pensa di visitare un luogo come questo, è bene documentarsi sulla città di La Valletta per avere un buon contesto di ciò che si sta realmente vivendo. 

Come si può immaginare, essendo La Valletta la capitale di Malta, nonostante le sue piccole dimensioni, è ricca di una grande varietà di siti di grande importanza storica, con edifici che risalgono al XVI secolo. In effetti, si può dire che la maggior parte dei monumenti storici si trova prevalentemente nella capitale, La Valletta. Tanto che la città di La Valletta nel suo complesso è stata ufficialmente inserita nella lista del Patrimonio mondiale dell'UNESCO dal 1980 per il suo valore storico e culturale.

Ciò rende questa città il luogo ideale per tutti gli appassionati di storia che vogliono trarre il massimo dalla loro vacanza. In effetti, una vacanza a Malta sarebbe perfetta per gli appassionati di storia. Di seguito illustreremo alcuni di questi famosi siti storici, dando particolare risalto ad alcuni dei nostri forti preferiti da visitare.

Forte Sant'Elmo

Costruito dall'Ordine di San Giovanni nel 1552, Fort St. Elmo è un famoso forte a forma di stella, costruito secondo i criteri più avanzati dell'epoca. 

Il forte ebbe un ruolo cruciale nel Grande Assedio del 1565, in quanto si trattava di una macchina da guerra costruita in una posizione strategicamente importante per fronteggiare gli attacchi ottomani. 

Questa posizione offre oggi una splendida vista panoramica senza ostacoli sui porti e sulle città e i villaggi circostanti, nonché la possibilità di vivere l'impressionante parco che comprende la spettacolare architettura delle due cappelle dedicate a Sant'Anna. 

Forte Sant'Angelo

Negli ultimi mille anni, Forte Sant'Angelo è stata la fortezza con il maggior potenziale per plasmare il destino di Malta. Non c'è da stupirsi, perché era risaputo che chi controllava questa fortezza, controllava essenzialmente l'intera isola di Malta. Infatti, essendo strategicamente situato su una collina all'estremità della penisola di Birgu, questo forte domina il Porto Grande. Per questo motivo, nel 1500, l'Ordine di San Giovanni chiamò questa struttura militare Forte Sant'Angelo e la trasformò nel proprio quartier generale. Durante la costruzione di questo forte, i Cavalieri rimodellarono l'edificio e decisero di costruire una serie di piattaforme di artiglieria che portarono all'introduzione del sistema di difesa bastionato nelle isole maltesi. 

Simile alla grande città di La Valletta, Palazzo Jean Parisot: Boutique Hotel è stato fortemente ispirato da La Vallette. Cogliete quindi l'occasione per approfittare della nostra ampia gamma di servizi. Prenotate una suite e godetevi la colazione sulla terrazza del Palazzo, ammirando l'impareggiabile vista sul Grand Harbour, su Fort St Angelo e sulle storiche Tre Città.